La poltrona è un oggetto d’arredamento, da sempre apprezzato in tutte le case. Trova le sue origini, per come la conosciamo ora, nel panorama domestico francese del XVIII secolo, ma già nell’Antica Roma era simbolo di potere e giustizia.

Ancora oggi veste un’aurea di regalità.

Le poltrone d’arredo sono collocabili in soggiorni, uffici, corridoi e studi e sono ideali quando ci si vuole regalare un momento di pausa e di tranquillità.

Le principali tipologie delle poltrone d’arredo sono quelle in pelle e quelle in tessuto.

Poltrone in pelle

Le poltrone d’arredo in pelle sono sicuramente le sedute più classiche, dalle forme morbide o rigide, daranno un tocco di personalità alla vostra abitazione. Rese celebri nello stile British, le poltrone da soggiorno sono recentemente state oggetto di una rivisitazione in chiave moderna grazie all’utilizzo di pelli di bufalo.

Poltrone in tessuto

Semplici e moderne le poltrone d’arredo in tessuto seguono una realizzazione semplice rispettando le linee di un design moderno. Le poltrone sono presenti in diverse colorazioni e forme e sono disponibili con braccioli o senza. È possibile, inoltre, affiancarle a pouff realizzati con i medesimi tessuti delle poltrone per donare coerenza e eleganza all’ambiente.

Particolarmente apprezzate come elemento d’arredo, sono anche le poltrone con sistema massaggiante o meccanismo per la distensione delle gambe, studiate per sciogliere le tensioni muscolari e per godersi un momento di relax.