Le cucine in polimerico si caratterizzano per pannelli in legno rivestiti superficialmente da un materiale sintetico di spessore variabile, che dona un'estetica particolare al pannello. La superficie in polimerico riveste in modo continuo il frontale come pure i bordi dell'anta. Il risultato è di estrema pulizia formale e di massima omogeneità. Le cucine in polimerico, grazie alle proprietà del materiale di rivestimento, si presentano in una vasta gamma di finiture, che spazia da tonalità monocromatiche ad imitazioni realistiche del legno. Tantissime sono quindi le possibilità di composizioni sia di forme e volumi, che di abbinamenti cromatici che le cucine in polimerico permettono. La manutenzione dei pannelli deve essere svolta con detergenti non aggressivi e non abrasivi, ma con sostanze neutre e pannelli in microfibra.