Hanno uno sviluppo in pianta a forma di "L" e mettono a disposizione un ampio e lungo piano di lavoro, le cucine ad angolo arredano in modo completo lo spazio. La zona operativa occupa due pareti contigue e perpendicolari. Il movimento da una zona all'altra della cucina risulta, con la configurazione ad angolo, molto rapido e semplificato. Il tipico schema operativo a triangolo che prevede il lavaggio, la preparazione e la cottura dei cibi, con disposizioni strategiche di frigorifero, lavello e fuochi, viene, con le cucine ad angolo, così perfettamente rispettato. Funzionalità nella preparazione dei cibi, tanto spazio libero all'interno della stanza, un arredo completo, appagante esteticamente e ben organizzato, sono i vantaggi delle moderne cucine ad angolo. La forma angolare dei mobili della cucina non disdegna né lo stile classico e tradizionale, né tanto meno il gusto più attuale e lo stile di design.